venerdì 9 agosto 2013

Bucatini all’amatriciana con melanzane e burratina



Ciao a tutti!
Ormai sono una cuoca compulsiva, eppure nella mia vita non è cambiato nulla, né sta succedendo qualcosa di strano. Eppure più cucino e più ho voglia di farlo ancora.  E’ come se fossi un fiume in piena, con un’infinità di idee, che cerco di trattenere, ma proprio non ci riesco e il risultato è un piatto nuovo. Sento, però, che prima o poi la vena creativa finirà, perché ahimè la costanza è proprio una caratteristica che non mi appartiene, ma  per ora non mi resta che cavalcare l’onda e godermi questa magia! Per ora sopportatemi ancora  un po’, prometto che smetterò, ma per ora ecco la mia proposta del giorno:

Bucatini all’amatriciana con melanzane e burratina





Ingredienti:
280    g        bucatini
1        n       melanzana
q. b.            olio e. v. o.
q. b.            sale
q. b.            pepe di Sichuan
2        n       spicchio di aglio
200    g        passata di pomodoro
50      g        guanciale un’unica fetta
120    g        burratina
q. b.            acqua bollente salata
Procedimento:
Versare in un tegame uno spicchio d'aglio e un filo d’olio e. v. o. ; unire la passata di pomodoro e cuocere per una quindicina di minuti.
Lavare, asciugare e tagliare a cubetti la melanzana. Cuocerla in una padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio.
Tagliare a cubetti il guanciale  e soffriggerlo in un'altra padella antiaderente, finchè risulteranno dorati e croccanti.
Versare, nel tegame contenente la salsa, i bucatini  e coprirli con un po’ di acqua bollente salata, aggiungendone dell’altra non appena quella precedente si sarà asciugata. A cottura quasi ultimata unire le melanzane, il guanciale e la burratina  tagliata  grossolanamente.
Servire formando nel piatti dei nidi di bucatini.




 


Un bacio e alla prossima




Paola
 


10 commenti:

  1. ..è l'ora di cena e io...mi tuffo in questo tuo splendido piatto di bcatini..che voglia matta!!!! :PPP
    Bravissima un mega bacio felice serata

    RispondiElimina
  2. Tesoro, sopportarti??!! Ma stai scherzando??!! è un piacere seguirti in quest'ondata di creatività, guarda che piatto stupendo hai fatto!!!! Complimenti..continua così!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. Paoletta mia! E si vede che sei ispirata, cucini davvero una delizia dopo l'altra! Complimenti, è un piacere saperti un vulcano i idee e di creatività! Ti seguiamo mooooolto volentieri tesoro! :D p.s. di contro io combino un disastro dietro l'altro.. e sembra che oggi tutto mi remi contro, tempo compreso..! TVTB

    RispondiElimina
  4. Wow! Fantastici questi bucatini, Paola! :D E' proprio vero, più si cucina... più si ha voglia di cucinare! Guarda nemmeno io, in linea generale, sono una persona molto costante... però col blog ho scoperto di esserlo con quello che più mi appassiona... diciamo che ho scoperto un aspetto di me che non conoscevo e non credevo di avere! Ti abbraccio, buon weekend e complimenti :) :**

    RispondiElimina
  5. ottima ricetta!!!! bravissima!!!!

    RispondiElimina
  6. Cucina compulsiva? Conosco molto bene il concetto. Ne ho "sofferto" in tempi passati, quando il blog non era ancora una mia idea. Una sorta di terapia ^_^
    Confesso che la tua idea di compulsività è veramente molto apprezzabile.... Ciò che mi domando è come fai, con queste temperature, a pensare a questi piatti, veramente da urlo (guarda che questi bucatini sono uno spettacolo!), ma leggermente impegnativi.... Sei una grande, hai anche a che fare con stomaci compulsivi, ahahahahah!!
    Un abbraccione Paola e ancora complimenti! Io non mi lamento certo e "sopporto" molto volentieri ; )

    RispondiElimina
  7. Sopportarti per cosa? E'un piacere passare da qui, ci accogli sempre con le tue ricette meravigliose, come i tuoi bucatini. Un abbraccio e un bacione grande, grande.

    Ti seguo su bloglovin

    RispondiElimina
  8. ...ma è golosissima..con la burrata che si scioglie...ottima idea!!!

    RispondiElimina
  9. Dai che sei brava!tanto devi cucinare comunque per mangiare quindi alla fine non credo smetterai mai!e poi che bella questa pasta!

    ...ne approfitto per dirti che da poco è on-line il mio nuovo sito: quintopeccatocapitale.it
    Ho fatto un po' di rinnovi traslocando da blogger a un dominio personale. Il sito è in fase di realizzazione ma mi fa piacere invitarti a sbirciare!
    Sto cercando di avvisare tutti i miei follower quindi scusami se per caso ti ho già scritto!
    In più da oggi sono in vacanza quindi quinto peccato capitale va in ferie fino a fine agosto quindi ci si rilegge a settembre!
    Buona giornata
    Angelica

    RispondiElimina
  10. Speriamo che questa vena creativa ti assista ancora per molto tempo perché questo piattino è una vera delizia.
    Buon Ferragosto!

    RispondiElimina