lunedì 20 agosto 2012

Mini sandwiches al latte


Da quando sono a Roma, faccio la turista e sto girando per tutti quei luoghi che, quando studiavo qui, presa dalla routine quotidiana, o non avevo mai visto o che conoscevo strabene. Adoro, però, ritornarci sia per curiosità che un po’ per nostalgia. Vi capita di andare in posti che conoscevate bene ma che visti con gli occhi del presente vi sembrano così diversi da suscitarvi emozioni nuove? Be’ a me sta succedendo proprio questo e non riesco a non immortalare con degli scatti quello che vedo. Sicuramente molti di voi già conoscono le meraviglie di Roma, ma ho voglia di condividere ciò che vedo per cui allego un po' di foto e continuerò a farlo anche nei prossimi post:







Ed ecco la ricetta di oggi:
 Mini sandwiches al latte (Ricetta di Montersino)


Ingredienti:
 375 g     farina manitoba
 185 g     latte intero fresco 
  50  g     uova intere
 100 g     burro     
  30  g     latte il polvere intero
  15  g     lievito di birra
  15  g     zucchero semolato 
   8  g     sale 
   5  g     malto d'orzo
  25  g     semi di sesamo
  25  g     semi di papavero 
Per la finitura:
Insalata
Bresaola
Pomodori ciliegini
q.b.   Olio e.v.o

Procedimento:
Versare nel recipiente della planetaria la farina, il latte in polvere, il lievito di birra, lo zucchero semolato ed il malto e impastare con il gancio.
Aggiungere un po’ alla volta il latte e poi le uova.
Quando la pasta sarà divenuta liscia e ben incordata aggiungere un po’ alla volta il burro in pomata, avendo cura di non aggiungerne dell’altro se non è ben assorbito il precedente.
Terminare con il sale.
Versare l'impasto sulla spianatoia e portare lo strato esterno verso il centro, ma nella parte sottostante, facendolo ruotare su se stesso.
Porre l’impasto in un recipiente e riporlo in frigorifero per almeno tre ore, dopo averlo coperto con della pellicola.
A questo punto stendere l'impasto allo spessore di 1,5 cm e coppare dei cerchietti di 3 cm di diametro.
Mettere sulle teglie ricoperte di carta da forno.
Far lievitare per almeno un’ora a 30° C.
Spennellare con un po’ d’uova e spolverare con semi di sesamo e papavero.
Infornare a 240° C per una decina di minuti.
Per la finitura:
Tagliarli a metà e farcirli con una fogliolina d’insalata, una fetta di bresaola e una metà di un pomodorino e un filo d’olio.

20 commenti:

  1. Roma secondo me, è una città che non finisci mai di conoscerla. I tuoi panini sono bellissimi, sto scendendo in spiaggia, ne porterei volentieri qualcuno.Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai un bagno anche per me perchè qui è caldo da morire, un abbraccio e buona giornata

      Elimina
  2. Quanto amore per Roma e quanto amore per i panini al latte!
    Dolci di ricordi delle gite scolastiche da bambina.
    Davvero invitanti i tuoi.
    Ciao e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Grazie e buona giornata anche a te

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia Roma, l'anno scorso ho portato i miei figli, per loro era la prima volta e sono rimasti molto colpiti dalla bellezza di ogni strada, angolino...monumento...dalla miriade di turisti da tutto il mondo.

    Le tue foto mi fanno ricordare quella magnifica vacanzina!
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Roma è bellissima e sono contenta che ti ricordino un bel momento un abbraccio

      Elimina
  5. Roma è una bellissima città, ci sono stata tre volte e ogni volta è una scoperta!
    Adoro i panini al latte, ne mangerei in quantità industriale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione è proprio così ogni volta si scopre qualcosa di nuovo, un abbraccio

      Elimina
  6. Che belli i tuoi sandwich,.. sono perfetti :)
    ahah a me capita di rivedere le cose..mi sembra tutto cosi piccolo! strana sensazione, un bacio

    RispondiElimina
  7. Ciao Paola, Roma è splendida, la adoro! :) Questi mini sandwiches sono deliziosi, prendo subito nota! Bravissima, un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie li adoro e fanno anche molta scena

      Elimina
  8. Io vissuto a Roma quasi 15 anni e ora ci vado tutti i giorni per lavoro, ma è una città talmente ricca di bellezze che ci si può sentire turisti anche tutti i giorni! :-)
    Belli questi sandwich... adoro la pasticceria salata di Montersino!

    PS. pronta per la sfida in nero?? :-)
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piace un sacco. Il piatto per la sfida in nero, in vista del soggiorno qui a Roma, l'ho preparata per il giorno del mio compleanno e quindi devo solo pubblicarla. Spero che ti piaccia un abbraccio e a presto

      Elimina
  9. Adoro Roma e le tue foto sono bellissime!!
    Quei mini panini sono davvero deliziosi sia per gli occhi che (immagino) per il palato!! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono moltissimo. Cmq grazie mille

      Elimina
  10. Che belli che sono i tuoi mini panini!!!
    Ne assaggerei molto volentieri uno!!
    Complimenti per le foto e per il blog che trovo davvero molto interessante!!
    Mi unisco ai tuoi lettori così non ti perdo di vista!!
    Baci Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille e benvenuta nel mio blog

      Elimina
  11. Meravigliosa Roma e sfiziosissimi quest mini sandwich! A vederli nella foto direi che potrei mangiarne 1000!!!
    Baci e a presto
    Cristina

    RispondiElimina
  12. Grazie cara ti assicuro sono davvero gustosi un abbraccio

    RispondiElimina