domenica 9 marzo 2014

Finanzieri alle olive verdi



Oggi vi lascio un’idea per un delizioso finger food. La ricetta è presa dal libro “La pasticceria salata” di L. Montersino. 

Finanzieri alle olive verdi ( per 30 porzioni)




Ingredienti:
75     g        farina 180 W
75     g        farina di mandorle
2       g        baking
108   g        burro
75     g        inulina
35     g        maltitolo
75     g        parmigiano reggiano
200   g        albumi
25     g        latte in polvere
15     g        miele
5       g        sale
2       g        origano
Per la finitura con le olive:
15     n       olive verdi
q.b.             gelatina
Procedimento:
Mescolare in planetaria, con la frusta, le farine, il parmigiano, l’inulina, il maltitolo, il baking,  il sale, il latte in polvere e l’origano. Aggiungere il miele e gli albumi. Terminare unendo il burro. Imburrare gli appositi stampini in silicone per finanzieri e riempirli dopo aver versato l’impasto in un sac a poche. Aggiungere un’oliva verde. Infornare a 180° C per una decina di minuti fino a doratura. Spennellare i finanzieri, una volta freddi, con un po’ di gelatina.


N. b.: Se avete voglia di fare una variante a questa ricetta potete consultare il seguente post.

Buona domenica a tutti e a presto
Paola

19 commenti:

  1. Avrei assaggiato volentieri quelli ai pomodorini e ora questi alle olive mi piacciono anche di più!!! Non solo, sono proprio bellissimi da vedere!!! Brava Paola, tra te e Montersino mica c'è tanta differenza!!! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara questo sì che è un complimento! Sei troppo buona, grazie mille! Un abbraccio

      Elimina
  2. Buongiorno Paola! sono andata a vedere anche il tuo video che hai registrato su RAI 3 , e sono daccordo un blog è un diario.
    Montersino è una garanzia le sue finanzieri sono buonissime
    Buona settimana
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si il blog è una parte di noi stesse, un pezzo della nostra vita e delle nostre passioni, da curare, anche se con impegno e costanza! Non mancano, però, le gratificazioni! Un abbraccio e buon inizio settimana

      Elimina
  3. Ciao Paola!!!
    Questi finanzieri ti hanno proprio rapita!
    quelli ai pomodori mi incuriosivano, ma questi ancor di più! booni!!!!
    un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come fare a resistere? Immagina un buffet con tante delizie così! Grazie, ti abbraccio!

      Elimina
  4. deliziosi, io ero rimasta solo a quelli dolci, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita, ricambio l'abbraccio

      Elimina
  5. Risposte
    1. Ciao sono contenta che ti siano piaciuti, baci

      Elimina
  6. Da provare!! Ma con cosa posso sostituire inulina e maltitolo? Ne sono sprovvista... baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, purtroppo non so darti degli ingredienti alternativi, mi dispiace! Un abbraccio

      Elimina
  7. Sono bellissimi e mi veniva già la tentazione di provare a farli per sabato che c'è la festa di compleanno della mia nipotina ma volevo giusto farti la domanda qui sopra ... inulina e maltitolo sinceramente non so nemmeno cosa sono. Proverò a cercare in rete. Grazie per la bella ricetta. Buona giornata Paola e complimenti

    RispondiElimina
  8. Si tratta di fibre che sostituiscono gli zuccheri ma hanno un minore potere dolcificante. Io le compro in farmacia. Un bacio e a presto!

    RispondiElimina
  9. Devono essere fantastici! Una volta li ho provati con le olive nere, era una ricetta di Knam, molti buoni. e poi Montesino è genio, vero Paola?
    Un bacione, Angela

    RispondiElimina
  10. meravigliosi, credo siano davvero buonissimi!

    RispondiElimina
  11. Molto invitanti, che delizia!!!!!

    RispondiElimina